Home | Oli essenziali | Cerca

Gymnema sylvestre

 

famiglia: Asclepiadacee
Parti usate: foglie
Componenti ad azione ipoglicemizzante: acidi gymnemici presenti nelle foglie come sale di potassio (gymnemina), si tratta in effetti di una miscela di almeno nove acidi glicosidici a struttura molto simile il cui componente più attivo risulta essere l'ac. gymnemico A1.
Proprietà: il principio attivo della gymnema svolge la sua azione ipoglicemizzante attraverso due meccanismi principali:
1) inibizione dell'assorbimento degli zuccheri a livello intestinale;
2) aumentata trasformazione metabolica del glucosio a livello cellulare.


1) Gli studi compiuti in Giappone dal dr. Hatai e in USA dal dr. Faull hanno dimostrato che l'ac. gymnemico possiede una molecola simile a quella dello zucchero, ma più grossa, per cui si lega ai recettori intestinali adibiti all'assorbimento del saccarosio bloccandoli reversibilmente. Tale blocco si instaura velocemente e permane per molte ore soprattutto se le dosi sono ripetute nell'arco della giornata, impedendo per il 50% l'assorbimento dello zucchero. Lo stesso legame si instaura a livello delle papille gustative infatti, mettendo sulla lingua una piccola quantità di gymnema, entro pochi istanti viene annullata la percezione del dolce e dell'amaro (lasciando inalterata invece la percezione del gusto salato, acido e metallico).

2) L'assunzione di gymnema riporta alla normalità i valori di proteine glicosilate, acido esuronico, esosammine, acido sialico, acido jaluronico, dei loro prodotti intermedi e collaterali, notevolmente aumentati in caso di iperglicemia (alimentare o diabetica). Infatti in carenza di insulina, che favorisce la demolizione del glucosio attraverso la glicolisi con produzione di energia, il glucosio in eccesso viene trasformato attraverso vie metaboliche insulino-indipendenti portando alla formazione di proteine glicosilate, glicosamminoglicani e di alcuni loro intermedi. I prodotti glicosilati si accumulano nei tessuti formando col tempo proteine legate da legami trasversi chiamate prodotti terminali della glicosilazione avanzata. Sembra che tale glicosilazione non enzimatica sia direttamente responsabile dell'espansione della matrice vascolare e di conseguenza delle maggior parte degli effetti dannosi del diabete e di una sovralimentazione a base di zuccheri: complicazioni cardiovascolari, aterosclerosi, opacizzazione della cornea e del cristallino. Le proteine glicosilate circolanti si accumulano irreversibilmente anche nelle membrane basali delle arteriole retiniche e glomerulari causando retinopatie e compromissione della funzionalità renale fino a insufficienza renale.

La normalizzazione dei valori ematici delle suddette sostanze prodotta dall'assunzione di gymnema è legata a una aumentata disponibilità di insulina, per stimolazione indiretta del pancreas, capace di indirizzare il glucosio nella corretta via metabolica bruciandolo per produrre energia. Tutte le ricerche tossicologiche confermano che le foglie di Gymnema sylvestre non presentano alcuna tossicità a dosi terapeutiche. Per dosaggi superiori alla norma si può talora avere un blando effetto lassativo che scompare immediatamente riducendo leggermente il dosaggio per almeno 7 giorni.
Impiego: in tutti i casi di iperglicemia, in particolare nelle varie forme del diabete mellito, escluso il tipo I, inoltre come coadiuvante nelle diete dimagranti. Si consigliano 2 tavolette da 350 mg da assumersi circa 15 minuti prima di ciascun pasto per almeno un mese di trattamento in modo da favorire la normalizzazione delle varie alterazioni metaboliche legate all'accumulo di glucosio nel sangue e nei tessuti. Il dr. Perioli riferisce il caso di un sessantenne, affetto da ridotta tolleranza al glucosio (diabete alimentare), tornato alla normalità assumendo soltanto 175 mg di gymnema al_ giorno: il paziente, precedentemente curato con antidiabetici orali di sintesi, riusciva con notevole difficoltà a mantenere i valori glicemici entro i limiti accettabili.


Note e avvertenze:





Home | Oli essenziali | Cerca



Page copy protected against web site content infringement by Copyscape
- ww5 - bids3